Prodi must go on…

Prodi ha tradito il mandato degli elettori non facendo nulla di quanto promesso nel suo programma. Ma c’è qualcuno che ha mai rispettato il mandato degli elettori in questi ultimi 40 anni? Scagli la prima pietra chi è senza peccato.

Prodi è una persona furba, cura i propri interessi dietro la facciata pubblica, come tutti gli altri.

Ma Prodi ha dimostrato anche di essere un abile manager di “onorevoli”, di fare qualche minima minima cosa che lo salva, per un soffio, dalla categoria dei parassiti infami cui invece appartiene Berlusconi.

Il Financial Times (odio accettare consigli dagli Inglesi!) ci consiglia di salvare Prodi per non andare a votare, perchè con questa legge non-elettorale si aprirà un nuovo periodo di instabilità che avrà effetti devastanti sul nostro deboluccio paese.

Prodi, se vogliamo dirla tutta, è più furbo di Berlusconi perchè ha saputo destreggiarsi nelle sue mangerie evitando di comparire in tribunale e avvalendosi di terze persone (leggi Mastella).

Berlusconi dal canto suo ha dovuto scomodare il Parlamento per far votare delle leggi che proteggessero la sua persona e quella dei suoi collaboratori, e questo molti non lo hanno digerito… sempre TROPPO pochi, eh!

Insomma mi ritrovo costretto a tifare per questo sgangherato Governo, sapendo già in partenza le delusioni che mi riserverà.

Attendo il calare della sera e un levare di boati in diretta nazionale.

Annunci

0 Responses to “Prodi must go on…”



  1. Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




Blog Stats

  • 24,287 hits

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: