Archive for the 'sciemilitariilluminati' Category

Senza pudore

Occhio alla data che compare all’inizio del filmato…

o il sceneggiatore della serie è NOSTRADAMUS, o qui c’è davvero qualcosa che non quadra…

Ma tu che fai il 15?

SCIOPERO GENERALE

Non andate al lavoro, a scuola o comperate benzina, o qualsiasi altra cosa. Ritirate tutti i vostri i soldi dalle banche, eliminate il cavo TV della macchina di propaganda. Protestate contro il sistema finanziario, la propaganda nei Media e la vostra stessa schiavitù.

MOSTRATE CHE VOI CI SIETE, CHE NON SIETE SOLO DEI CONSUMATORI SUCCUBI DI CIO’ CHE VI PROPINANO, E CHE POTETE AGIRE LIBERAMENTE.

Appuntamento il 15 Aprile 2008 – L’inizio della fine?

Il Canada, gli U.S.A., la Russia, l’Inghilterra, la Germania e la Francia partecipano… PASSATE PAROLA…

Sembra finalmente che i primi segni di una rivolta globale arrivino… posto quindi subito la notizia e spero che porti un soffio di speranza per tutti quelli che oramai sono allo stremo, ma anche un iniezione di ossigeno per coloro che hanno ancora le pa**e per voler fare qualcosa.

Edit: ho messo un bannerino sulla destra che punta a questo post. Se volete potete inserire nel Vs. sito i bannerini che seguono (il codice viene fuori ok se cliccate, trascinate il mouse e poi copiate ;)).

Formato 150 x 96 pixels

banner_sciopero_150408_150×96

Codice HTML per l’inserimento

<a href="https://oriefeiro.wordpress.com/2008/02/23/ma-tu-che-fai-il-15/">
<img alt="Sciopero
Generale Mondiale 15 Aprile 2008"
title="Sciopero Generale Mondiale 150408"
border="0"
src="https://oriefeiro.files.wordpress.com/2008/02/banner_sciopero_150408_150x96.png" />
</a>

Formato 200 x 128 pixels

banner_sciopero_150408_200×128

Codice HTML per l’inserimento

<a href="https://oriefeiro.wordpress.com/2008/02/23/ma-tu-che-fai-il-15/">
<img alt="Sciopero Generale Mondiale 15 Aprile 2008"
title="Sciopero Generale Mondiale 150408"
border="0"
src="https://oriefeiro.files.wordpress.com/2008/02/banner_sciopero_150408_200x128.png" />
</a>

Un solo link

Il mistero del morbo di Morgellons. Pensavo che la questione fosse relegata in una nicchia di argomenti adatti solo ai pazzi complottisti di professione, e invece…

Flash dal mondo

Google scatenata: valuta l’acquisto del NY Times, e propone un’alleanza a Yahoo! in chiave anti-Microsoft.

La prima ipotesi un po’ m’inquieta: Google acquisirebbe un’influenza politica non di poco conto e un po’ mi fa sovvenire quel che dice Casaleggio nel seguente filmato.

Notare la spettrale monotonicità della voce sintetizzata.

La seconda indiscrezione ovviamente non mi stupisce e sinceramente vedere il Bill anche sul Web mi seccherebbe parecchio.

Iran: le comunicazioni Internet sono tuttora assenti, a causa dell’accidentale (?) danneggiamento di 3 dorsali sottomarine (2 nel Mediterraneo, 1 nel Golfo Persico) che stanno causando grossi problemi anche in altri paesi, India in primis.

Il punto di domanda è d’obbligo, visto che l’Iran risulterebbe ancora oggi l’unico paese completamente isolato! E queste rotture quasi simultanee, danno non poco da pensare considerando anche che Iraq e Israele sono miracolosamente illesi. Danno accidentale o prove di sabotaggio?

Ulteriori informazioni qui e qui.

Qui la situazione aggiornata (edit: non ho verificato che effettivamente quel link non è affidabile, visto che monitora un solo router! Mea culpa, grave. Quindi non posso sapere se effettivamente il traffico fosse totalmente assente in quel periodo, comunque problemi ne ha avuti di sicuro! ;)).

Edit: articolo di notevole interesse che pone la questione sotto una luce diversa, ma non troppo!

Qualche veloce considerazione sull’elettore

Non voglio fare un post chilometrico su un argomento così dibattuto, però voglio pesare le ragioni degli astensionisti e di coloro che, in un modo o nell’altro, vanno a votare.

I ‘votazionisti’

Direi dati alla mano che il 50% di chi andrebbe a votare oggi ci andrebbe per inerzia, cioè sa già che moltissimo di quello che vorrebbe che fosse realizzato non verrà realizzato, d’altro canto spera che quella mezza cosa che faranno per loro possa bastare a cambiare in meglio la loro situazione.

Un buon 15-20% (presumibilmente molte persone anziane) secondo me voterebbe in maniera abbastanza convinta perchè pensa che la politica sia ancora un pelino candida e ha tradizione di voto di quel tipo. Coloro che aderiscono a questo profilo fanno parte dei cosiddetti ‘convinti’.

Il rimanente 30-35% è composto dai cosiddetti ‘incerti’, di due tipi: quelli ‘schifati’, e quelli ‘boh non seguo molto la politica, ma quello l’ho visto in tv e mi pare una persona seria’.

Gli ‘astensionisti’

Questa categoria copre una fetta di elettori sempre più alta, per ovvi motivi. Direi che sono tutti compatti nel voler mandare a casa l’intera classe dirigente esistente in stile ‘gandhiano’.

Domande e risposte

  1. Perchè votare il criminale meno cattivo? Perchè forse qualcosina fa.
  2. Perchè non votare i due criminali? Perchè sono cattivi e danneggiano sempre di più il Paese.

Perchè un votazionista pur concordando sulla risposta al quesito 2 va a votare? Perchè teme che quelli che votano il criminale più cattivo vincano.Perchè un astensionista pur concordando sulla risposta al quesito 1 non va a votare? Perchè ormai ha iniziato un percorso e con coerenza vuole proseguire, sperando che sempre più gente si aggreghi alla sua lotta.

Bisogna sottolineare che in molti, sia tra gli astensionisti sia tra i votazionisti, c’è l’intimo desiderio che arrivi una specie di Messia che si candidi con l’obiettivo di far man bassa di consensi e salvare il Paese. Il problema è che questo Messia non arriva mai: molti giurano sul fatto che Beppe G. sia il Messia e tengono duro, ciascuno con la propria strategia, in attesa che si decida e si candidi.

A mio modo di vedere Beppe G. da questo punto di vista è un’illusione, un ologramma molto convincente ma sempre un ologramma. Occhio! Un merito Beppe G. ce l’ha! In maniera quasi involontaria sta creando un movimento d’opinione, con gente che ha ancora qualche rimasuglio di coscienza critica. In parte questo movimento è organizzato sotto forma di gruppi Meetup, ma ho ancora l’impressione che siano in una fase embrionale per poter incidere veramente.

Riusciranno costoro a staccarsi dal legame ideologico grilliano, ad allargare il raggio delle loro azioni fino a coprire temi censurati dallo stesso Beppe G.? Se e quando si decideranno a fare politica porteranno alla luce il vero problema del Paese: il legame banche-classe dirigente che logora gli interessi dei cittadini?


Blog Stats

  • 24,280 hits